Massaggio tradizionale thailandese

Home/Massaggio tradizionale thailandese

Massaggio tradizionale thailandese o Traditional Thai Massage

Traditional Thai Massage traduce il termine thailandese nuad borarn (นวดโบราณ),
significa letteralmente toccare per guarire (nuad) e antico/degno di riverenza (borarn).

E’ uno degli elementi portanti della pratica della Medicina Tradizionale Thailandese, che inizialmente veniva praticata nei monasteri, il cuore pulsante della vita quotidiana di ogni villaggio. I monaci praticavano l’arte medica e curavano con le erbe (medicina interna), con il trattamento manuale (medicina esterna), con la parola (medicina buddhica) con la numerologia e l’astrologia (medicina divinatoria).

I fondamenti della Medicina tradizionale Thailandese sono:
– la teoria dei 4 elementi e delle 4 costituzioni;
– la teoria del Sen (canali energetici – 72.000, di cui 10 fondamentali) in cui scorre il Lom Pran o energia vitale;
– lo stato di benessere dipende dal corretto scorrimento del pran all’interno dei canali energetici.

Il massaggio tradizionale thailandese è un trattamento completo ed efficace; consiste in un articolato lavoro di alternanza di palmopressioni, digitopressioni su linee energetiche, tecniche di yoga passivo e stretching. Il movimento comporta lo spostamento del peso del corpo, coinvolge l’intera persona e viene ritmato dal respiro.

Si pratica tradizionalmente a terra, può essere adattato anche su lettino – thai table massage. Chi lo riceve è bene che indossi abbigliamento comodo e naturale e sappia che la durata varia da una a due ore.

Per eseguire il trattamento l’operatore utilizza, a seconda dei punti e delle condizioni rilevate, mani, dita, avambracci, gomiti, piedi e ginocchia.
Essendo legata al buddhismo, la pratica della Medicina e, di conseguenza, del massaggio è basata sul concetto di compassione (METTHA in lingua Thai). Il Thai Massage è pratica della compassione, il tocco deve essere accogliente e privo di giudizio.

Massaggio tradizionale thailandese, a cosa serve

E’ un lavoro sul corpo, un trattamento in dettaglio della muscolatura, che porta in primo luogo ad una maggiore propriocezione da parte del ricevente. La persona si riappropria del corpo e si sente più ancorata a terra (grounding).

Il lavoro sui Sen (canali) migliora lo stato energetico della persona e di conseguenza apporta uno stato di benessere generale.
E’ efficace sul rilascio delle tensioni muscolari, con tutto ciò che consegue anche a livello emotivo
Lo stretching e i movimenti articolari aiutano a migliorare l’elasticità del corpo così come la sua flessibilità e la postura.
Migliora la circolazione sia sanguigna che linfatica, muove i ristagni e drena i liquidi, con conseguente depurazione.
Attenua i dolori dell’apparato osteo-articolare.
Apporta una sensazione di rilassamento e benessere generale.
Ottimo per gli sportivi.
La sensazione di leggerezza che segue il massaggio è a lungo termine.


Programma del corso di massaggio tradizionale thailandese

Il corso viene suddiviso in due livelli, entrambi della durata di tre fine settimana.

Gli incontri del primo livello sono finalizzati alla pratica delle posizioni di base. Nel secondo livello le lezioni si concentrano sull’applicazione di tecniche per il trattamento specifico delle problematiche più frequenti di chi richiede un massaggio ad un operatore olistico (trapezio, collo, schiena, testa, digestione e costipazione).
L’approccio al corso è prevalentemente pratico.

Particolare attenzione viene data alla corretta postura dell’operatore, allo spostamento del peso corporeo, allo sviluppo della sensibilità del tocco, al passaggio fluido e armonico da una posizione ad un’altra ed alla corretta applicazione dello stretching.
Per ciascun passaggio viene spiegato tramite dimostrazione che lo studente ripete sotto attenta supervisione. Una volta assimilati i vari passaggi, lo studente viene affiancato nella esecuzione dell’intero trattamento.

Lo stile insegnato è quello tipico del nord, della scuola di Chiang Mai, chiamato anche Thai Yoga Massage.

Programma dettagliato


A chi è rivolto

Il corso di formazione in Massaggio Tradizionale Thailandese è indirizzato sia a naturopati e operatori olistici che a estetisti, così come a fisioterapisti, massaggiatori.  E’ accessibile a chiunque desideri apprendere una tecnica manuale completa ed efficace. Se integrato alla formazione di Naturopatia, permette di qualificarsi in ambito professionale in un settore sicuramente in espansione.


Obiettivo

Fornire una formazione sia teorica che pratica della tradizione thailandese legata al massaggio. Inoltre si intende trasmettere agli studenti gli strumenti per poter praticare un trattamento efficace della lunghezza di due ore.


Docente

Marica Cima. Naturopata, operatrice del benessere, riflessologa, operatrice e docente di Thai Massage.


Date e orari

Primo livello: 48 ore
2-3 novembre, 9-10 novembre, 23-24 novembre 2019

Secondo livello: 48 ore
1-2 febbraio – 15-16 febbraio – 29 febbraio e 1 marzo 2020

Orari:  9:15-13:15 / 14:00-18:00


Sede

Centro Natura, via degli Albari 4/a, Bologna


Quota iscrizione

Primo livello:
– € 640,00
– € 576,00 per diplomati e/o allievi della nostra scuola

Secondo livello:
– € 640,00
– € 576,00 per diplomati e/o allievi della nostra scuola

Quota scontata per iscrizione contestuale al primo e al secondo livello:
– € 1.180,00
– € 1.062,00 per diplomati e/o allievi della nostra scuola

La quota, comprensiva di IVA, include: materiale didattico, attestato di frequenza, tessera associativa centro natura.

La classe sarà composta da un numero massimo di 6 allievi.


Informazioni

Segreteria della Scuola di naturopatia: tel. 051235634 – 3924596802 / modulo contatti

Massaggio Tradizionale Thailandese – formazione