Si riparte da casa

Si riparte da casa, una trasformazione è necessaria

Nel tempo sospeso siamo stati costretti a rivedere tanto delle nostre vite e ad attingere dal fondo delle nostre risorse per incontrare il coraggio e la forza. Forse abbiamo anche dovuto sostenere familiari e amici elargendo consigli o ascolto e vicinanza.
La scuola di Naturopatia, a sua volta, si è attivata da subito per starvi vicini sia con l’attività della segreteria che con i mezzi che possiamo utilizzare in questi momenti.

Siamo stati a casa, ma non ci siamo fermati.
Ora, in considerazione anche del prolungarsi del periodo di distanziamento sociale, abbiamo preso la decisione di rincontrarci anche se in uno spazio virtuale.
Non ci soddisfa completamente, perchè la presenza, il contatto degli occhi e dei corpi, le voci e gli sbadigli fanno di noi una scuola speciale, ma il senso di responsabilità nei confronti dei nostri allievi e allieve ci fa aprire nuove porte.

Abbiamo lavorato tutti tanto: la segreteria, i docenti e il comitato scientifico per riuscire a colmare la lontananza, per creare l’opportunità di proseguire le lezioni e di non fermarci. Sperimenteremo insieme questo territorio che non ci è amico ma con il quale dobbiamo fare i conti.

Allora forza si parte!

In questo fine settimana riprenderanno le lezioni: Marcella Brizzi con i ragazzi e le ragazze del primo anno con “Valutazione olistica delle Costituzioni umane e predisposizioni”. Loredano Zini con i ragazzi e le ragazze del secondo anno con “Corpo umano”. Ida Garbari con “Fitoterapia” con gli allievi e le allieve del terzo. Abbiamo affidato a loro lo sparo d’inizio e affidiamo a voi il senso di responsabilità e la voglia di costruire insieme un percorso inesplorato.

“Noi dobbiamo imparare sempre a fare qualcosa col buio” — Franco Basaglia

“Quando la tempesta sarà finita, probabilmente non saprai neanche tu come hai fatto ad attraversarla e a uscirne vivo. Anzi, non sarai neanche sicuro se sia finita per davvero. Ma su un punto non c’è dubbio. Ed è che tu, uscito da quel vento, non sarai lo stesso che vi è entrato.” — Haruki Murakami

 

Si riparte da casa scuola di naturopatia