Ristabilisci il tuo equilibrio

Home/Anteprima, Blog Naturopaticamente/Ristabilisci il tuo equilibrio

Ristabilisci il tuo equilibrio con la “Kinesiologia specializzata”

Cinzia Patrizia Meschia, docente della Scuola di Naturopatia, si occupa di kinesiologia specializzata. Una disciplina bio naturale che permette di dialogare col sistema corpo/mente attraverso il test muscolare.

Chiediamo a lei un approfondimento su una delle materie di studio della nostra scuola

Kinesiologia o cinesiologia significa “studio o scienza del movimento”, termine molto generico utilizzato da diversi professionisti quali istruttori sportivi, fisioterapisti e kinesiologi applicati e specializzati. Per tutti questi esperti l’apparato muscolo scheletrico è molto importante.

I primi si focalizzano soprattutto sul mantenimento o sul ripristino del tono, della forza e dell’efficienza muscolare. I secondi utilizzano i muscoli per eseguire i cosiddetti test muscolari che consentono di effettuare una serie di indagini sullo stato di benessere dei vari sistemi, organi, apparati dell’individuo.

Il test musolare consente di identificare quali sono gli aspetti in squilibrio energetico della persona, dovuti ai diversi tipi di stress che portano a una serie infinita di disagi, e li riequilibra utilizzando un vasto numero di tecniche e rimedi dolci, naturali e non invasivi.  Come tocchi, digitopressione, frequenze sonore o cromatiche, essenze vibrazionali, oli essenziali, sali minerali e altro ancora. In questo modo aiuta la persona a ripristinare le sue risorse naturali e a ristabilire il suo equilibrio.

Un po’ di storia

La Kinesiologia nasce a metà degli anni ’60 negli Stati Uniti dal Dr. Goodhearth chiropratico americano il quale utilizzò il test muscolare come strumento di analisi energetica. Rilevò infatti che esiste una relazione tra i vari muscoli e i meridiani della Medicina Tradizionale Cinese. Constatò che alcune stimolazioni effettuate direttamente su un muscolo debole o su aree ad esso riflesse lo rafforzano e che la debolezza ricorrente di alcuni muscoli è riconducibile a uno stato di disequilibrio energetico di determinati organi e strutture del corpo. Evidenziò che usando i test muscolari sviluppati da Kendall negli anni ’30 si possono valutare, attraverso i muscoli, l’energia propria degli organi, visceri e singoli meridiani ad essi associati. Dedusse quindi che esistono sul corpo dei “pulsanti” che permettono di riportare in equilibrio i sistemi energetici e organici.

Il Dr. John Thie, chiropratico californiano, amico e collega del Dr. Goodhearth semplificò il metodo di Goodhearth con l’intento di renderlo alla portata di tutti, in modo che le persone diventassero consapevoli di tutto ciò che potevano fare per sé stesse, per il loro benessere e quello dei loro familiari. Egli chiamò questo metodo “Touch for Health®” (Tocco per la salute).

Da allora tanti altri ricercatori svilupparono nuove tecniche kinesiologiche e crearono i loro metodi. Solo per citarne alcuni: Richard Utt sviluppò l’”Applied Physiology”; Gordon Stokes, Daniel Whiteside e Candace Callaway il metodo “One Brain”; Paul Dennison il “Brain Gym”; Wayne Topping la “Wellness Kinesiology”; Endreu Werity il “Neuro training” ecc. La kinesiologia specializzata raggruppa tutti questi metodi. L’A.K.S.I., (Associazione Italiana di kinesiologia Specializzata) è l’Associazione nazionale di riferimento.

Le basi della kinesiologia e il triangolo della salute

La kinesiologia è una disciplina olistica che considera l’individuo nella sua interezza e globalità come l’insieme di tre aspetti fondamentali, strettamente correlati tra loro che, se in equilibrio, fanno sì che il benessere e la vitalità si possa esprimere pienamente.
Tutto ciò viene rappresentato graficamente in un triangolo chiamato “il triangolo della salute” in cui un lato rappresenta l’aspetto strutturale/fisico (sistema fasciale muscolo scheletrico), un altro lato l’aspetto biochimico/nutrizionale (fisiologia e biochimica degli organi e dei sistemi) e il terzo lato l’aspetto emotivo/mentale, il tutto governato e gestito dal sistema energetico dei meridiani della medicina tradizionale cinese. Se tutti gli aspetti sono in equilibrio il triangolo è equilatero. Se uno di questi aspetti è in disequilibrio, questo si rifletterà su tutto il sistema causando disagi anche sugli altri lati del triangolo.

Scopo della kinesiologia

Lo scopo della kinesiologia è proprio quello di individuare gli aspetti prioritari che causano lo squilibrio manifestato dalla persona e riequilibrarli con le tecniche naturali sopra descritte affinché si esprimano benessere e vitalità.

Cosa migliora e a chi si rivolge la kinesiologia?

Nella concezione kinesiologica tutti i disagi ed i disturbi sono il risultato di un accumulo di stress fisici o emotivi, funzionali o ereditati, che possono nel tempo generare problematiche di tipo fisico.
I riequilibri kinesiologici hanno lo scopo di rilevare e correggere questo accumulo con benefici notevoli a tutti i livelli, incoraggiano il potere rigenerativo del corpo e della mente qualunque siano i disagi manifesti.
La kinesiologia Specializzata opera in modo naturale, con una modalità educativa, nel pieno rispetto dell’ecologia della persona.

Aiuta le persone ad attuare i cambiamenti necessari per migliorare il proprio stile di vita e riconquistare il benessere fisico, mentale, emozionale, la capacità di apprendimento, relazionale, di comunicazione, le performances ed altro ancora, in base alle esigenze e le necessità individuali.

Il kinesiologo non cura, non si focalizza sui sintomi e non fa diagnosi, che restano di competenza medica. Egli ottenendo informazioni specifiche sia sulla causa dei disagi che la persona manifesta che sul tipo di tecnica/rimedio necessario per ristabilire l’equilibrio direttamente dal sistema della persona, può aiutare in modo davvero mirato ogni individuo dal bambino piccolo all’adulto, all’anziano.
Riequilibrando il sistema corpo-mente, rimuovendo gli stress e riportandolo il più vicino possibile ad uno stato ottimale per cui esso possa avviare un processo di autoguarigione.

Parte prima

Dr.ssa Cinzia Patrizia Meschia
Kinesiologa – naturopata – istruttore di kinesiologia – tecnologa alimentare