Le conclusioni di Izabella

Home/Anteprima, Blog Naturopaticamente, Diplomati/Le conclusioni di Izabella

A compimento del proprio progetto di tesi, ai nostri diplomati, resta l’emozione, l’impegno e la consapevolezza di quanto sia interessante praticare la naturopatia ed il suo approccio olistico al benessere e al sostegno del cliente. Izabella ci racconta come ha realizzato il suo progetto di tesi e cosa da esso è scaturito.

“Non posso che ringraziare Anna per essersi prestata a questo percorso, con fiducia e costanza, passo dopo passo, a volte con maggior difficoltà, ma proseguendo sempre, verso un Benessere più consapevole.

In effetti, è un percorso di consapevolizzazione, che cerca di insegnare ad ascoltarsi, a conoscersi, a volersi bene rispettandosi e prendendosi cura di sé stessi. Nella frenesia della vita quotidiana è importante imparare a prendersi degli spazi per sé, diventando consapevoli che il benessere è il bene più importante. Imparare ad ascoltare i messaggi che il corpo ci manda, e lavorare su di essi, anziché ricorrere al primo farmaco che spegne semplicemente questi messaggi, consente di risolvere il problema a monte. Seguire un’alimentazione più consapevole, significa tenere conto della stagionalità, delle proporzioni dei macronutrienti, degli effetti curativi di alcuni alimenti, “presi come farmaci” per riequilibrare delle debolezze. Strumenti utili, mostrati ad Anna per diventare in prima persona artefice del proprio Benessere.”

Un percorso emozionante

“È stato un percorso emozionante per me, un reciproco dare e avere in una relazione empatica in cui sono stata messa di fronte alle mie debolezze, paure. Spronata ad approfondire delle lacune, conoscere un lato di me nuovo, che mi piace, che mi fa sentire a mio agio, nella dimensione in cui ho sempre voluto essere. Un “abito” che voglio indossare quotidianamente, che mi ha fatta riflettere tanto. Mi ha dato il coraggio di fare delle scelte; scelte importanti e radicali per perseguire il mio percorso di Benessere.

Vorrei ringraziare Daniela, che mi ha fatto amare la riflessologia plantare, mi ha fornito nozioni affascinati di Medicina Tradizionale Cinese. Grazie a lei sono arrivata a Ting Spazzavento che lei stessa ha frequentato prima di me. Inoltre, ringrazio la XVIª Legione, miei compagni di viaggio. Insieme abbiamo affrontato non solo le lezioni ma il cambiamento interiore, sostenendoci a vicenda come bravi Operatori del Benessere.

Infine ringrazio tanto i miei insegnanti, per tutte le preziose nozioni e consigli ricevuti. Ci avete insegnato con Cuore e Passione una visione diversa, che abbraccia tutto, affinando il nostro sentire.”

 

Le conclusioni di Izabella