Cosa fa di domenica un naturopata?

Home/Anteprima, Blog Naturopaticamente, libri, Senza categoria/Cosa fa di domenica un naturopata?

Una domenica che piace a un naturopata è una domenica in cui ci si può fermare dedicandosi del tempo.
Ci piace fare, meditare, colorare, ascoltare, passeggiare, stare insieme e tanto altro ognuno secondo le proprie qualità.
In una domenica tra le tante ci possiamo dedicare alle nostre curiosità e allora non c’è nulla di meglio di un libro sul comodino che ci invita a immergerci tra le sue parole. “Il cammino dell’anima” di Franco Bottalo, con focus sull’approccio della medicina tradizionale cinese, occhieggia e porge un invito che condividiamo oggi con voi. Attraverso le sue parole speriamo di coinvolgervi…

dalla pagina 79:

“Nella tradizione del Maestro Jeffrey Chong Yuen, quando si fa riferimento alle emozioni, si usano tre differenti termini per definerle (…) I termini sono Gan, Qing e Xing.

La traduzione più vicina al significato di Gan potrebbe essere “stato d’animo“, a volte si usa anche il termine senzazione.(…). Ad esempio, ci svegliamo e ci sentiamo tristi, o agitati e ansiosi, ma non riusciamo a ricondurre tutto questo a una circostanza che possa aver determinato quella nostra condizione. (…). Gan costituisce la risposta emotiva generalizzata che ci consente di muoverci al meglio e in modo fluido nella corrente della vita (…).

E’ sentire la gioia senza il bisogno di avere qualcuno che ci rende gioiosi. E’ sentire amore, ma non perchè qualcuno ci sta amando. E’ sentire pace, non perchè attorno a noi tutto sia pace, ma perché ci sintonizziamo sulla pace. A volte, nel percorso spirituale, questa sensibilità espansa senza un oggetto specifico può divenire instabilità. Anziché riuscire a guardare all’Universo e a noi stessi “attraverso una fessura” spalanchiamo le finestre e siamo sopraffatti dal sole e dal vento. Dalla penombra in cui eravamo, ci troviamo in piena luce e questa, anziché illuminarci può accecarci. Il vento, anziché trasportarci, ci sbatte qui e là. Poi la nostra Anima riprende il controllo, non degli eventi in sé, ma della nostra capacità di gestirli: il sole non è più accecante ma luminoso, e il vento ci fa volare.”

Buona domenica!

 

Una domenica come piace a un naturopata