Riflessologia plantare

Sono ancora aperte le iscrizioni al corso di Riflessologia plantare per alcuni posti disponibili. Per informazioni contattare la segreteria della Scuola di Naturopatia.

La riflessologia plantare nasce come pratica corporea presso molte culture dell’oriente e dell’occidente e tante sono le testimonianze pittoriche che gli antichi ci hanno lasciato. Il contatto e il massaggio del corpo accompagna la crescita dell’uomo a livello universale ma alcune tecniche particolari hanno seguito un loro proprio sviluppo teorico e nelle diverse pratiche e approcci. William Fitzgerald è riconosciuto come uno dei padri della riflessologia moderna. Egli suddivise il corpo seguendo dieci linee, che se stimolate sono in grado di alleviare il dolore in zone corrispondenti. Da queste basi teoriche prese avvio la tecnica zonale. Molti altri hanno contribuito allo studio e allo sviluppo delle tecniche riflessologiche con un recupero anche di tecniche antiche come l’On zon su.

La riflessologia plantare e tutte le tecniche riflesse rappresentano un valido approccio pratico per i professionisti in grado di integrarle con tutte le conoscenze fitoterapiche o di riequilibrio energetico, ma possono essere apprese e pratiche anche in ambito casalingo.

Eunice Ingham insegna a tutti noi:

“Se non ti senti centrato, non sai il perché e non sai a cosa pensare, lascia che i tuoi piedi rivelino la risposta, trova il punto dolente e risolvilo”.